STATO QUOTIDIANO/Movimento Consumatori, “sportello contro usura bancaria”
San Severo – DA circa un anno Movimento Consumatori ha aperto lo sportello contro l’usura bancaria per consentire a tutti i cittadini il check-up gratuito dei propri contratti bancari & finanziari, in quanto alcune recenti decisioni della Cassazione e dell’Arbitro Bancario Finanziario ha reso, opportuno per qualsiasi consumatore che abbia un contratto di mutuo o un finanziamento a qualsiasi titolo (così come ogni altro contratto bancario) verificare se i tassi di interesse praticati dalla banca hanno rispettato la soglia dell’usura.

La Corte di Cassazione e l’ABF hanno chiarito, da un lato, che gli interessi di mora devono essere conteggiati nel costo del credito e, dall’altro, che rileva anche la c.d. usura sopravvenuta. Il superamento del tasso soglia si può quindi verificare sia per i contratti stipulati prima dell’entrata in vigore della legge 108/96, sia per quelli successivi qualora il Taeg, originariamente pattuito nel rispetto della soglia di usura, superi tale soglia per la sopravvenuta variazione in diminuzione del tasso medio rilevato.

“Le prospettive di rimborso per tutti i consumatori sono molto interessanti – osserva l’Avv. Matteo Santoro, legale dell’Osservatorio Credito e Risparmio di Movimento Consumatori Foggia & Prov. – in caso di usura originaria infatti è possibile ottenere in restituzione gli interessi e qualsiasi remunerazione corrisposta; in caso di usura sopravvenuta invece gli interessi richiesti non possono superare il tasso soglia e, se superiori, deve essere restituita la differenza tra il tasso soglia e quanto pagato”.

“Con questo servizio – commenta Bruno Maizzi presidente Movimento Consumatori Capitanata nonché componente segreteria nazionale M.C. di Roma – stiamo fornendo un aiuto concreto alle famiglie che si sentono schiacciate da tassi di interesse che talvolta, divengono esasperatamente iniqui e vessatori. Il fatto stesso che nascano servizi di tutela nei confronti della cosiddetta ‘usura bancaria’ indica, purtroppo, che l’accesso al credito non è mai stato seriamente tutelato nel nostro Paese. Confidiamo che questi nuovi orientamenti giurisprudenziali possano trovare repentino recepimento in un testo legislativo che restituisca un’effettiva tutela a chi è vittima di una tale ingiustizia che lede un fondamentale diritto costituzionale”. Per mettersi in contatto con lo sportello antiusura bancaria e procedere alla verifica dei propri contratti bancari, i consumatori possono scrivere a foggia@movimentoconsumatori.it .

Il Cittadino-Utente-Consumatore, recandosi presso le Sedi M. C. di Foggia in Piazza U. Giordano 37 & San Severo Via T. Solis 89 – Tel.338.7979600 – 0881.772824 – 0882.223774” potrà ricevere esperta assistenza/consulenza gratuita, per un check-up dei loro contratti con le banche e gli altri intermediari finanziari. Il servizio è attivo anche per Artigiani-Commercianti-Imprenditori &Professionisti.

Ulteriori informazioni sono presenti sul sito www.movimentoconsumatori.it

Redazione Stato